10 dicembre, 2017

Addio Alex, tu non lo sai ma ti volevo bene..

Addio Alex, tu non lo sai ma ti volevo bene..

 

Alex arrivato in canile circa 12 anni fa. Aveva due anni: due anni di botte, bastonate e pugni. Un abbandono sul raccordo, le minacce del proprietario quando glielo abbiamo riportato… “ se non lo portate via voi ci penso io a farlo sparire”…. Un pregiudicato senza scrupoli, quando gli parlai di denuncia si mise a ridere.. “io entro ed esco di galera, ti pare che mi impressiono per un cane?”…

E giustamente, sapeva che non gli avrebbero fatto nulla…

 

Chi l’aveva trovato sparì e il problema rimase sulle mie spalle. Così Alex per un anno girò da una pensione all’altra, nessuno voleva tenerlo perché ringhiava a chiunque si avvicinasse. Tre mesi nella pensione di un educatore, ma non bastavano, le sue ferite erano troppo profonde. Io non avevo tanti soldi, non sapevo più cosa fare.

 

Alla fine approdò ad un rifugio. Recinto di sicurezza, grande cuccia di legno e alberi. Di meglio purtroppo non si poteva fare, ma la sua vita è passata per lo più da solo, in quel recinto… emergenze su emergenze, cani e cuccioli e lui, così difficile… era difficile pensare di poter trovare qualcuno che potesse farsene carico. Per anni è girato l’annuncio, poi era triste anche solo provarci inutilmente..

Dall’anno scorso Alex ha cominciato a stare male, era dimagrito, si reggeva male sulle zampe posteriori. Tante vicissitudini, e lui che ancora non si fidava, che non aveva dimenticato la mano dell’uomo su di lui, tutte le percosse. Ma ora era debole, e cominciava ad essere più calmo, a farsi toccare, a farsi curare, a non voler lasciare il caldo della macchina che l’aveva portato dal veterinario per tornare nel freddo della sua cuccia di canile.

Ultimamente non si muoveva quasi più se non aiutato, ma veniva curato, le analisi erano migliorate.

 

Alex è morto la notte tra venerdì e sabato. Non si sa come, è uscito dalla cuccia, sotto la pioggia e il vento, ed è arrivato giù in fondo al recinto, dove una volta si trovava la cuccia in cui aveva passato anni da solo. Purtroppo non è riuscito a risalire, tra erba e fango e pioggia. Lo hanno trovato così la mattina dopo, con gli occhi sbarrati, inzuppato di pioggia e fango. Una morte terribile per una terribile vita.

 

Una cosa sola volevo dire: la prima volta che l’ho visto l’ho abbracciato e baciato, non sapendo che fosse pericoloso. Forse è stato il primo abbraccio che avesse mai ricevuto in vita sua. Per lui non ho fatto molto altro, non sono stata in grado.

 

Per questo ti mando un messaggio Alex: tengo stretto l’anello, lo porterò con me.

06 dicembre, 2017

ALTRI 6 CUCCIOLI!!! TG MEDIO GRANDE, INCROCIO LABRADOR-MAREMMANO - PROV. ROMA

Dopo il recupero di 7 cuccioli, dopo il recupero di tanti altri cagnolini, dopo il salvataggio di un cucciolone con le zampe amputate e di una cagnolina semi sbranata, e mentre tutti gli altri non hanno richieste di adozione…. dalle campagne della provincia est di Roma……(rullo di tamburi..)

 

Eccoli qui!! Altri 6 cuccioli da accogliere, curare, far adottare… altri esseri meravigliosi con un incerto futuro davanti.

 

Sono 4 maschi e due femmine, ora hanno circa 50 giorni, future taglie medie e medio grandi, probabili incrocio maremmano – labrador.

Sono bellissimi, dolcissimi, da sbaciucchiare e coccolare ma… non sono dei peluches! Cresceranno, e vorranno crescere con voi e con la vostra famiglia, e rimanerci per sempre.

Perciò sono adottabili, ma non sono regali di Natale. Vogliono arrivare a casa prima possibile, ma non vogliono finire impacchettati sotto l’albero.

 

Non siate egoisti: il regalo, questo Natale, fatelo a loro!!

 

Si trovano in provincia di Roma ma possono essere adottati anche in altre città del centro nord Italia.

 

Per informazioni e adozione logos_associazione@libero.it tel 3391400995 o cuoredicane@gmail.com te. 3936095360

 

Grazie a chi vorrà aiutarci a diffondere questo annuncio!

Loredana

05 dicembre, 2017

ELLIIOT, SALVATO DALLA STRADA, CUCCIOLONE MIX BORDER COLLIE - PROV. ROMA

Una storia come tante quella di Elliot.. trovato da solo, sotto la pioggia, che correva sperduto su una strada di provincia dove le macchine e i camion vanno veloci e poco si curano degli animali vaganti.

Portato in un canile molto povero di zona, Elliot non ha fatto che piangere vicino al cancello per tutta la notte.

 

Sta cercando qualcuno, forse quell’essere vile che l’ha mollato da solo. Elliot è un cucciolone, ha meno di un anno, ed evidentemente non era più un giocattolo gradito.

 

Non ha chip, è molto magro, ma sicuramente ha vissuto con persone perché è estremamente socievole e affettuoso, cerca continuamente il contatto umano.

E’ una taglia media, all’apparenza un mix border collie (cani che in zona sono piuttosto comuni); il suo pelo nero blu è particolarissimo, i suoi occhi lasciano senza fiato. Non è sicuramente un cane che passa inosservato.

 

A giorni verrà vaccinato, ma la sua sofferenza in canile è palpabile, ha bisogno di trovare una casa prima che sia troppo tardi. Prima che la vita nel recinto spenga la sua speranza, come ha fatto con gli altri.

 

Si trova in provincia di Roma ma è adottabile anche in altre zone del centro nord Italia.

Per informazioni e adozione cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

 

Per favore, dipende tutto dal vostro aiuto, Elliot in quel canile non ha visibilità!!!

Grazie a tutti

Loredana

04 dicembre, 2017

Fwd: AIUTIAMO I GATTI DI LUCIA, VOLONTARIA MILANESE PREMATURAMENTE SCOMPARSA

Lucia era una brava persona.
Non so quante volte si è adoperata per stallare cani che non sapevamo dove mettere - senza mai chiedere nulla - e ad aiutare persone in difficoltà con i propri animali. Non so quante volte si è resa disponibile a fare controlli preaffido, quanti gatti  e cani ha accolto in casa e a quanti ha trovato famiglia.

Ora Lucia non c'è più. E' morta qualche tempo fa lasciando una cagnolina e vari gatti. 
La cagnolina e due dei gatti, i più anziani, sono stati in qualche modo sistemati dalle vicine di casa, ma i due gattini più giovani, Mimì e Scheggia, stanno per essere trasferiti in un gattile, perchè per loro non si è trovato nessuno.
Mimì ha 4 anni, è sterilizzata, Scheggia appena un anno e mezzo e verrà sterilizzato a breve (Lucia non ha fatto in tempo). Lui è molto dolce e socievole, lei timidissima, tende a nascondersi spesso, per lei sopratutto il gattile sarà un inferno.

Io vi prego, prego tutte le volontarie e i volontari di pensare un attimo se succedesse ai nostri animali. Se dopo una vita spesa ad aiutare gli animali di chiunque dovessimo lasciare i nostri piccoli senza nessuno, e farli finire in un gattile o canile.

Per questo vi chiedo un aiuto per Mimì e Scheggia. Aiutateci a trovare per loro una nuova casa, o almeno qualche volontaria che possa tenerli fino all'adozione.
Si trovano a Milano, ma possiamo eventualmente portarli in altre città. Sono gatti abituati in casa, non adatti alla vita all'aperto.


Per favore, Mimì e Scheggia non hanno più nessuno su cui contare, eccetto voi.

Per informazioni contattare cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360 (anche via whatsapp)

Per il momento ho solo queste foto, cercherò di farmene mandare di migliori appena possibile!

Grazie a chi vorrà aiutarli, almeno in memoria di tutto quello che ha fatto Lucia per tanti e tanti animali.
Loredana

27 novembre, 2017

GLI HANNO AMPUTATO LE ZAMPE E LO HANNO LASCIATO Lì A MORIRE - PROVINCIA DI ROMA

Senza parole, e senza speranza, vi inoltro questo messaggio con la preghiera di aiutare almeno a diffonderlo. Devo avvisarvi che alcune immagini potrebbero essere troppo forti per qualcuno, e vi risparmio di allegare il video che è veramente troppo impressionante. Se qualcuno volesse vederlo può chiederlo in privato. Le foto troppo impressionanti sono contrassegnate come tali, chi non se la sente non le dovrà aprire. Allego solo le meno cruente, e solo per testimonianza.

Il cucciolone è stato trovato come leggerete nel messaggio allegato, ora è in clinica in attesa dell'intervento per rimuovere il tessuto necrotico dai suoi moncherini. Non sappiamo ancora quale sarà il suo percorso, cosa potremo fare per lui, cosa consiglieranno gli specialisti.. Alleghiamo anche il certificato rilasciato dal veterinario, che attesta le condizioni in cui è stato ritrovato il piccolo.

 

Ma questo porta una volta ancora alla vostra attenzione l'attività di questi volontari, cosa si trovano ad affrontare ogni giorno in un territorio maledetto, e quanto abbiano bisogno di aiuto.  Stanno affrontando un periodo terribile, con un'altra cagnolona ricoverata in gravi condizioni e che ha davanti delle cure lunghe e difficili, e ulteriori 7 cuccioli recuperati il giorno prima del ritrovamento di questa povera creatura, che hanno bisogno di cure e adozioni. Così come tanti altri cani recuperati e curati,  che ancora non hanno ancora trovato una casa e si trovano in pensioni a pagamento. Come Bianca, anche lei con le zampe amputate, come Ringo, Tyson, Fiocco e moti altri.

 

Se volete aiutarli, questi sono i dati:

VOLONTARIATO LOGOS  IBAN : IT 40H0200839152000101862716    

UNICREDIT BANCA DI ROMA DI ROMA

 

Se volete notizie del cucciolone e volete dare qualsiasi tipo di sostegno, i contatti sono:

logos_associazione@libero.it tel. 3391400995 o cuoredicane@gmail.com

Per favore, non li abbandonate!!!

Da: Francesca <logos_associazione@libero.it>
Data: 17 novembre 2017 19:02:37 CET
A: cuoredicane@gmail.com

Ti racconto un pochino su questa povera creatura.
Mercoledì sera ci arriva una telefonata dal comandante delle guardie ambientali Kronos e ci racconta che mentre pattugliava  il territorio di Marcellina ha  trovato questo cucciolone che si aggirava nelle campagne vicino la stazione ferroviaria di Marcellina in queste condizioni!
Gli ho subito consigliato di portarlo da un veterinario di fiducia per cercare di capire meglio la situazione ed il da farsi anche se il video che successivamente uno di loro mi ha mandato  non lasciava spazio a molte speranze.
Abbiamo  raggiunto i ragazzi delle guardie zoofile dal nostro veterinario di fiducia  (Kleos Veterinari) e ci hanno subito spiegato che le zampine al piccolo sono state amputate con una lama affilata poiché i tagli sono netti e ben definiti e questo cucciolone secondo loro girava in queste condizioni da almeno 5/6 giorni!
Pensa il dolore che può aver provato......non riesco neanche ad immaginarlo…
Lo hanno subito sedato e medicato e gli hanno fatto una fasciatura per proteggere quel che resta delle sue povere zampine!
Tra lunedì e martedì verrà operato per togliere il tessuto necrotico dai monconi!
Non ci sono parole ,abbiamo paura credimi paura di non riuscire ancora una volta ad affrontare una situazione come questa!

Naturalmente il fatto è stato denunciato alle autorità competenti e verranno fatte delle indagini, ma nel frattempo dobbiamo aiutarlo, non c'è nessun altro che si occupi di lui.

E' un maschio di taglia media, ha meno di un anno, è buonissimo, appena preso e portato dal veterinario si è accasciato, stanchissimo, come se sapesse che ora sarebbe stato in salvo. E' magrissimo, chissà da quanto non mangiava, e quanto ha sofferto in tutti questi giorni trascinandosi da solo sui moncherini, sotto la pioggia e le intemperie.

 

 



Inviato da iPhone

7 SUPERCUCCIOLI, MASCHI DOLCISSIMI INCROCIO LUPO - PASTORE BELGA- PROV. ROMA

Spettacolari cuccioli, per l'ennesima volta dalla provincia est di Roma.

Sono 7 maschi, bellezza sconvolgente, occhi languidi e ottimo carattere. Future tg medie – medio grandi.

Per favore aiutateci con le adozioni, qui non si vede luce!!!!

Per informazioni e adozione logos_associazione@libero.it tel. 3391400995 o cuoredcane@gmail.com tel 3936095360

Sono in provincia di Roma ma per ottime adozioni possono raggiungere anche altre città del centro nord.

 

Dateci una mano, gli altri cuccioli stanno crescendo, ne arrivano sempre di nuovi e non si può più far fronte a questa situazione. Urgono adozioni!!!!!

 

Da: logos_associazione [mailto:logos_associazione@libero.it]
Inviato: domenica 26 novembre 2017 20:24
A: cuoredicane@gmail.com
Oggetto: Re: R: Figaro

 

Sono molto giocherelloni e ben socializzati ,futura taglia media,in buona salute già  sverminati settimana prossima inizieranno le vaccinazioni !

Sono un unica cucciolata e sono stati divisi quanfo li hanno abbandonati ,ne hanno messi 4 da una parte e 3 dall'altra

Sono stati recuperati dalla protezione civile 4 e tre dalle guardie zoofile e successivamente li abbiamo riuniti,adesso sono in stallo tutti insieme.

Sono ben socializzati, non hanno problemi con altri cani e gatti e sono dolcissimi.

 

18 novembre, 2017

GLI HANNO AMPUTATO LE ZAMPE E LO HANNO LASCIATO Lì A MORIRE - PROVINCIA DI ROMA

Senza parole, e senza speranza, vi inoltro questo messaggio con la preghiera di aiutare almeno a diffonderlo. Devo avvisarvi che alcune immagini potrebbero essere troppo forti per qualcuno, e vi risparmio di allegare il video che è veramente troppo impressionante. Se qualcuno volesse vederlo può chiederlo in privato. Le foto troppo impressionanti sono contrassegnate come tali, chi non se la sente non le dovrà aprire. Allego solo le meno cruente, e solo per testimonianza.

Il cucciolone è stato trovato come leggerete nel messaggio allegato, ora è in clinica in attesa dell'intervento per rimuovere il tessuto necrotico dai suoi moncherini. Non sappiamo ancora quale sarà il suo percorso, cosa potremo fare per lui, cosa consiglieranno gli specialisti.. Alleghiamo anche il certificato rilasciato dal veterinario, che attesta le condizioni in cui è stato ritrovato il piccolo.

 

Ma questo porta una volta ancora alla vostra attenzione l'attività di questi volontari, cosa si trovano ad affrontare ogni giorno in un territorio maledetto, e quanto abbiano bisogno di aiuto.  Stanno affrontando un periodo terribile, con un'altra cagnolona ricoverata in gravi condizioni e che ha davanti delle cure lunghe e difficili, e ulteriori 7 cuccioli recuperati il giorno prima del ritrovamento di questa povera creatura, che hanno bisogno di cure e adozioni. Così come tanti altri cani recuperati e curati,  che ancora non hanno ancora trovato una casa e si trovano in pensioni a pagamento. Come Bianca, anche lei con le zampe amputate, come Ringo, Tyson, Fiocco e moti altri.

 

Se volete aiutarli, questi sono i dati:

VOLONTARIATO LOGOS  IBAN : IT 40H0200839152000101862716    

UNICREDIT BANCA DI ROMA DI ROMA

 

Se volete notizie del cucciolone e volete dare qualsiasi tipo di sostegno, i contatti sono:

logos_associazione@libero.it tel. 3391400995 o cuoredicane@gmail.com

Per favore, non li abbandonate!!!

Da: Francesca <logos_associazione@libero.it>
Data: 17 novembre 2017 19:02:37 CET
A: cuoredicane@gmail.com

Ti racconto un pochino su questa povera creatura.
Mercoledì sera ci arriva una telefonata dal comandante delle guardie ambientali Kronos e ci racconta che mentre pattugliava  il territorio di Marcellina ha  trovato questo cucciolone che si aggirava nelle campagne vicino la stazione ferroviaria di Marcellina in queste condizioni!
Gli ho subito consigliato di portarlo da un veterinario di fiducia per cercare di capire meglio la situazione ed il da farsi anche se il video che successivamente uno di loro mi ha mandato  non lasciava spazio a molte speranze.
Abbiamo  raggiunto i ragazzi delle guardie zoofile dal nostro veterinario di fiducia  (Kleos Veterinari) e ci hanno subito spiegato che le zampine al piccolo sono state amputate con una lama affilata poiché i tagli sono netti e ben definiti e questo cucciolone secondo loro girava in queste condizioni da almeno 5/6 giorni!
Pensa il dolore che può aver provato......non riesco neanche ad immaginarlo…
Lo hanno subito sedato e medicato e gli hanno fatto una fasciatura per proteggere quel che resta delle sue povere zampine!
Tra lunedì e martedì verrà operato per togliere il tessuto necrotico dai monconi!
Non ci sono parole ,abbiamo paura credimi paura di non riuscire ancora una volta ad affrontare una situazione come questa!

Naturalmente il fatto è stato denunciato alle autorità competenti e verranno fatte delle indagini, ma nel frattempo dobbiamo aiutarlo, non c'è nessun altro che si occupi di lui.

E' un maschio di taglia media, ha meno di un anno, è buonissimo, appena preso e portato dal veterinario si è accasciato, stanchissimo, come se sapesse che ora sarebbe stato in salvo. E' magrissimo, chissà da quanto non mangiava, e quanto ha sofferto in tutti questi giorni trascinandosi da solo sui moncherini, sotto la pioggia e le intemperie.

 

 



Inviato da iPhone